PARERE

Dettaglio parere dell'Avv. Maurizio Villani in materia fiscale e tributaria

08/10/2004

Art. 95 d.lgs 344/03 relativo ai compensi agli amministratori - parte I

Quesito

Chiedevo un parere in merito all'art. 95 d.lgs 344/03 relativo ai compensi agli amministratori, secondo cui deve essere applicato il principio di cassa (in luogo del precedente cassa allargato), ma ci˛ vale anche per le societÓ di capitali (srl)???

Avendo letto anche nel commento della guida pratica professionale su questo sito che '... I compensi spettanti agli amministratori delle societÓ di persone sono deducibili nell'esercizio in cui sono stati corrisposti......' (va anche per le societÓ di capitali ????)

Parere

L'art. 95, comma 5, D.P.R. n. 917 del 22/12/1986, come modificato dall'01/01/2004 dal D.Lgs. n. 344 del 12/12/2003 (prima delle modifiche art. 62, comma 3, DPR n. 917 cit.), prevede che i compensi spettanti agli amministratori delle societÓ edenti di cui all'art. 73, comma 1, (tra le quali le societÓ di capitali, di cui alla lett. a)) sono deducibili nell'esercizio in cui sono corrisposti; quelli erogati sottoforma di partecipazione agli utili, anche spettanti ai promotori e soci fondatori, sono deducibili anche se non imputati al conto economico.