PARERE

Dettaglio parere dell'Avv. Maurizio Villani in materia fiscale e tributaria

27/05/2005

La decadenza dei termini da parte dell'Amministrazione per il recupero della maggiore imposta fissato in tre anni - parte I

Quesito

Si chiede gentilmente un parere in merito ad un avviso di accertamento ricevuto 8 aprile 2005 per una decadenza agevolazione prima casa con conseguente pagamento delle imposte di registro.

Considerando che l'atto stato trascritto in data 30 aprile 1999, e che sono trascorsi tre anni di prescrizione si chiede se la mancata adesione al condono fiscale previsto dalla finanziaria 2003 ha aumentato i tempi di accertamento degli uffici finanziari.

Ha senso quindi presentare un ricorso o conviene pagare la somma di 9.000 euro esiste qualche condono la ringrazio mi risponda la prego felicita.
Prov. Nuoro

Parere

Gentile Dott.ssa, in merito al quesito che mi ha posto, Le preciso che l'Agenzia delle Entrate, con la Circolare n. 69 del 14/08/2002, ha chiarito che la decadenza dei termini da parte dell'Amministrazione per il recupero della maggiore imposta fissato in tre anni, decorrenti dal venir meno dei presupposti previsti dalla norma per usufruire dell'agevolazione.

Ci, anche alla luce della giurisprudenza della Corte di Cassazione a Sezioni Unite (sentenza n. 1196 del 21/10/2000).

Distinti saluti.