PARERE

Dettaglio parere dell'Avv. Maurizio Villani in materia fiscale e tributaria

29/07/2005

iscrizione ipotecaria - non ho mai ricevuto notifiche perche' in questi anni ho vissuto in un'altra citta'

Quesito

Gent.mo avvocato mi complimento con Lei, ancora una volta, per il lodevole servizio che offre e cercando di essere quanto più possibile chiaro, Le espongo il mio problema.

Sono venuto a conoscenza di un iscrizione ipotecaria gravante su 4 immobili di mia proprieta' in modo fortuito, in quanto non ho mai ricevuto notifiche ne' del primo atto dell'ente impositore (Agenzia delle entrate) ne' del secondo atto da parte del concessionario.

In autotutela ho chiesto all'Agenzia delle Entrate visione del fascicolo per verificare di cosa si trattasse e controllare la relata di notifica, ma ieri mi hanno risposto formalmente che il fascicolo e' stato smarrito, trattandosi di una questione fiscale del 1994; il concessionario ritiene nonostante tutto di essere legittimato alla riscossione.

Qual'è la strada migliore da seguire trattandosi di un importo di 89000 euro?

La notifica della cartella esattoriale e' stata notificata a distanza di un anno dall'iscrizione del ruolo che e' avvenuto nel 2001, ma non essendone mai venuto a conoscenza, perche' in questi anni ho vissuto in un'altra citta', non ho avuto modo di fare ricorso; posso adire ORA vie legali alla luce della sentenza 280 della Corte Costituzionale?

Le sarò grato se vorrà darmi qualche utile consiglio in merito.

Distinti saluti.
Prov. Perugia

Parere

Egregio Dottore, in merito al quesito che mi ha posto, Le preciso che, nel caso specifico da Lei segnalato, l'eventuale opposizione, anche con le eccezioni di diritto da Lei opportunamente esposte, deve essere fatta alle condizioni e nei termini tassativamente previsti dall'art. 57 D.P.R. n. 602 del 29/09/1973, come sostituito, con effetto 01 luglio 1999, dall'art. 16 D.Lgs. n. 46 del 26/02/1999.

Nel ringraziarLa per i complimenti che ha voluto farmi, Le porgo distinti saluti.