PARERE

Dettaglio parere dell'Avv. Maurizio Villani in materia fiscale e tributaria

01/09/2005

Il dipendente operava presso un comune non agevolabile alla data dell'incremento occupazionale

Quesito

Egr. Avv. Villani, gradirei un suo parere sulla seguente questione.

Ho usufruito del credito d'imposta art. 4 della legge 27. 12. 1997 n. 449 per un dipendente pari a Lire 10. 000. 000 utilizzando il dipendente nel comune della provincia di Napoli, comune non inserito nell'elenco dei comuni beneficiari di cui alla C. M. del 18/09/1998 n░ 219/E anche se il comune fa parte dell'obiettivo 1 aveva sottoscritto il patto territoriale dell'area Nord - est di Napoli giÓ dal 04. 03. 1997.

Successivamente la circolare del 23. 05. 1999 annullava tali requisiti facendo rientrare tutti i comuni dell'obiettivo 1.

L'agenzia delle entrate ha recuperato tale credito asserendo che il dipendente operava presso un comune non agevolabile alla data dell'incremento occupazionale.

Successivamente la C. T. P. Di Napoli ha confermato tale tesi.

Lei che ne pensa?
Come posso difendermi in CTR?

Prov. Napoli

Parere

Egregio Dottore, in merito al quesito che mi ha posto, anche se non conosco le motivazioni dei giudici di primo grado, Le consiglio di proporre tempestivo appello alla C. T. R. facendo presente che lo spirito della norma agevolativa era quello di favorire l'occupazione nel Mezzogiorno e, in subordine, chiedendo quanto meno di non ritenere applicabili le sanzioni per le obiettive condizioni di incertezza, anche alla luce delle contrastanti circolari ministeriali.

Distinti saluti.