PARERE

Dettaglio parere dell'Avv. Maurizio Villani in materia fiscale e tributaria

18/10/2004

Credito imposta 388 mai vantato - parte II

Quesito

La ringrazio della sollecita risposta (parere: Credito imposta 388 mai vantato - parte I) ma il caso prospettato riguarda gli investimenti effettuati dal 13 marzo 2001 al 7/8/2002 quando nessun adempimento era dovuto.

Gli investimenti sono stati fatti ma non si era mai prospettata prima l'ipotesi di poterli utilizzare, peraltro devo verificare ancora che siano stati almeno riportati in dichiarazione e come leggevo in merito ad alcune circolari anche questo fattore sembra non influire.

Resoconto:
investimenti fatti senza conoscere la normativa dal 13/3/2001 al 7/8/2002
intervento del blocco
non invio modello cvs
non riportati su dichiarazioni
volontÓ dell'amministratore di utilizzarli vista sentenza Avellino
ricostruzione a posteriori dell'investimento e utilizzo del credito

ho giÓ scaricato stampato e letto la sua esauriente monografia
ho scaricato l'art. 8 nelle sue molteplici versioni

sto ancora studiando la cosa (io personalmente la trovo azzardata) ma al fine non vorrei dare un parere positivo all'amministratore solo per assenza di idonei atti che prospettino l'impossibilitÓ sopravvenuta all'utilizzo del credito (maturato???)

Se ancora potesse darmi un suggerimento prometto di non infastidirla sull'argomento ancora una volta salvo informarla sull'esito dell'operazione di recupero credito di imposta ignorato.

Parere

Per ottenere il credito d'imposta deve preventivamente fare l'istanza al Centro operativo di Pescara, presentando il modello ITS, ai sensi e per gli effetti di cui all'art. 62, comma 1, lett. e), della legge n. 289 del 27/12/2002.

In ogni caso, per le relative problematiche e per la procedura da seguire, La rinvio alla mia monografia sul tema dei crediti d'imposta, che pu˛ consultare ed interamente scaricare dal mio sito (Monografia sui crediti d'imposta aggiornata al 03 maggio 2004).