PARERE

Dettaglio parere dell'Avv. Maurizio Villani in materia fiscale e tributaria

02/12/2004

Termine di prescrizione e/o decadenza per i diritti camerali

Quesito

Gentile collega, In premessa Le preciso che non mi occupo di diritto tributario e vorrei dunque chiederLe un parere sul seguente caso.

Ad un mio cliente stato notificato in data 22/10/2004 un avviso di mora relativo a cinque cartelle esattoriali (mai notificate) di cui quattro per mancato pagamento di diritti camerali e la restante per mancato pagamento tributo R.S.U.

Orbene, attesa la giungla normativa esistente in materia, vorrei sapere con certezza qual' il termine di prescrizione e/o decadenza da eccepire per i diritti camerali e per il tributo R.S.U.?

Considerato poi che i tributi in questione si riferiscono agli anni dal 1995 al 1998 e che il primo atto notificato proprio quello relativo all'avviso di mora (ottobre 2004) posso eccepire qualche causa di nullit (prescrizione, decadenza, violazione dello statuto del contribuente)?

La ringrazio anticipatamente.

Parere

Premesso che la questione dei diritti camerali non di mia competenza n di competenza delle Commissioni Tributarie, Le confermo che:

- l'avviso di mora per la Tassa rifiuti solidi urbani di competenza della Commissione Tributaria Provinciale ed impugnabile autonomamente alle condizioni di cui all'art. 19, ultimo comma, D. Lgs. n. 546 del 31/12/1992;

- per l'accertamento e per la riscossione della Tassa rifiuti solidi urbani sono applicabili gli artt. 71 e 72 del D. Lgs. n. 507 del 15/11/1993.