PARERE

Dettaglio parere dell'Avv. Maurizio Villani in materia fiscale e tributaria

06/02/2005

Credito d'imposta - la movimentazione finaziaria avvenuta nei mesi precedenti non Ŕ giÓ giustificativa dell'avvio dell'investimento?

Quesito

Gentile Avvocato Villani, gradirei ricevere un suo parere circa un recupero di credito d'imposta art. 8, avanzato dall'Agenzia delle Entrate, nei confronti di una societÓ in quanto l'ufficio sostiene che l'investimento sia iniziato dopo il 08/07/2002.

In realtÓ la societÓ ha giÓ presentato in autotutela dei documenti giustificativi, come la conferma d'ordine della ditta proprietaria del macchinario successivamente acquistato in leasing e a fronte della quale in data 14/04/2002 e 16/05/2002 sono stati corrisposti due assegni a titolo di caparra confirmatoria.

La societÓ di leasing ha perfezionato il contratto in data 19/09/2002, ma la movimentazione finaziaria avvenuta nei mesi precedenti non Ŕ giÓ giustificativa dell'avvio dell'investimento??

Grazie per l'attenzione che vorrÓ prestare.

Prov. Bari

Parere

Egr. Dottore, in merito al quesito che mi ha posto, Le preciso che nel caso da Lei prospettato Ŕ applicabile la normativa precedente all'08/07/2002, come da Lei opportunamente evidenziato, perchŔ si deve tenere conto della movimentazione finanziaria avvenuta nei mesi precedenti, soprattutto alla luce dell'art. 10, comma 3, della legge n. 178 dell'08/08/2002, come pi¨ volte ho evidenziato nella mia monografia sui crediti d'imposta, che pu˛ interamente scaricare dal mio sito (Monografia sui crediti d'imposta aggiornata al 03 maggio 2004).

Distinti saluti