PARERE

Dettaglio parere dell'Avv. Maurizio Villani in materia fiscale e tributaria

07/07/2005

Maggior credito IVA per l'anno 2002 riconosciuto nel 2005

Quesito

Gentilissimo Avv. Villani, il quesito che desidero sottoporLe relativo ad un maggior credito IVA per l'anno 2002 riconosciuto nel 2005.

In pratica era accaduto che non stato indicato in dichiarazione Unico 2003 il versamento dell'acconto IVA e, conseguentemente, ne risultato un minor credito annuale.

Dopo apposita richiesta fatta alla locale Agenzia delle Entrate, stato riconosciuto il maggior credito IVA per l'anno 2002 e, a questo punto, la mia domanda : fermo restando che il codice per la compensazione il 6099, che anno opportuno indicare?

E, inoltre, come devo comportarmi con l'Unico 2005?

Devo indicare un credito da anno precedente (2003) superiore a quello effettivamente indicato lo scorso anno, tenendo conto che sarebbe stato maggiore se per il 2002 fosse stato indicato correttamente il totale dei versamenti effettuati?

La ringrazio anticipatamente per la gradita risposta ed approfitto per porgerLe cordiali saluti.
Prov. Chieti

Parere

Egregio Dottore, in merito al quesito che mi ha posto, Le preciso che, secondo me, nell'Unico 2005 deve indicare il credito dell'anno precedente (anno 2003) aumentato di quello relativo all'anno 2002, avendo per l'accortezza di segnalare l'operazione nelle annotazioni, alla luce del riconoscimento fatto dall'Agenzia delle Entrate per il maggior credito IVA per l'anno 2002.

In sostanza, il maggior credito 2002 si riversa automaticamente nel 2003 e, per questi motivi, personalmente, ritengo fiscalmente corretto il comportamento suindicato.

Distinti saluti.