PARERE

Dettaglio parere dell'Avv. Maurizio Villani in materia fiscale e tributaria

28/02/2005

Rimborsi Irap - in attesa della pronuncia in merito della Corte di Giustizia delle ComunitÓ Europee

Quesito

Egregio Avvocato, mi scuso se ancora una volta La disturbo, ma Lei capirÓ che il contributo che fornisce a noi professionisti Ŕ di grande aiuto.

Sempre in tema di rimborsi Irap, Le rivolgo questa ulteriore domanda.

I contribuenti (aziende, societÓ, enti...) possono proporre istanza Irap per incompatibilitÓ con la VI Direttiva CEE (art. 33 - VI Dir. CEE IVA n. 77/388 CEE)?

Questi soggetti devono chiedere il rimborso Irap sin dal 1998?

Lei cosa ne pensa in merito a questo tipo di iniziativa?

Mi consiglia di estenderla a tutte le mie societÓ?

Le sono grata e La ringrazio cordialmente.

Distinti saluti

Parere

Gentile Dott.ssa, in merito al quesito che mi ha posto, Le consiglio di chiedere il rimborso Irap e di coltivare il relativo contenzioso, anche perchŔ si Ŕ in attesa della pronuncia in merito della Corte di Giustizia delle ComunitÓ Europee che il 16 novembre 2004 ha avuto una prima udienza (si rinvia a Guida Normativa de Il Sole 24-Ore n. 215 di venerdý 26/11/2004).

Distinti saluti